Affiliazioni online Senza Sito Web

Disclaimer: per il mantenimento del sito, nella pagina sono presenti link in affiliazione

affiliazioni online senza sito

Guadagnare con le affiliazioni online senza sito è possibile!

Non credete a chi dice il contrario.

Hai sentito parlare dell’affiliate marketing, sai come funziona, ma non hai voglia di creare un tuo blog o un sito web. COME BIASIMARTI?!

Creare un blog è abbastanza semplice, ma richiede diverso tempo per farlo crescere.

Perché allora non fare affiliate marketing senza un sito? Nessuno lo vieta, e molti lo stanno già facendo.

In questo articolo ti spiegherò brevemente:

  • come funziona l’affiliate marketing
  • come guadagnare con le affiliazioni senza un sito web
  • dove guadagnare con le affiliazioni senza un sito web

Iniziamo!

1 – Che cos’è l’affiliate marketing?

cos'è l'affiliate marketing

In generale, il “marketing di affiliazione” ti dà la possibilità di fare soldi promuovendo i prodotti di altre persone. Quando si manda una persona verso un sito, è possibile ottenere una commissione se questa acquista qualcosa o esegue un’azione, come fare clic su un collegamento o registrarsi per un servizio.

Le affiliazioni online stanno diventando una tecnica di marketing online popolare sia tra gli inserzionisti che tra gli affiliati.

Come mai?

Perché il venditore effettua una vendita senza bisogno di pubblicità a pagamento, mentre l’affiliato ottiene una fetta del guadagno. Una cosiddetta “win-win situation“.

2 – Si può guadagnare con le affiliazioni senza avere un sito?

affiliazioni online senza sito si può

Molti blogger usano il marketing di affiliazione per aumentare il loro reddito. Alcuni addirittura portano a casa più di 30.000 € ogni mese dalle sole vendite di affiliazione. Questi blogger in genere hanno un pubblico vasto e fedele, qualcosa che richiede tempo, e impegno per costruire.

E se io non fossi interessato ad avviare un blog o mantenere un sito web? Posso anche io guadagnare con l’affiliate marketing?

Assolutamente sì! In realtà, ci sono molte opportunità per fare soldi online come un affiliato, nessun sito Web o blog richiesto.

Scopriamoli ora:

3 – Social network

affiliate marketing social

Invece di utilizzare i link di affiliazione sul tuo blog, potresti monetizzare la tua presenza online sui social media.

Molti siti di social network consentono agli utenti di inserire link di affiliazione all’interno di post, profili e aggiornamenti. Ciò significa che puoi utilizzare i siti social più popolari con milioni di utenti attivi su di essi per promuovere prodotti come affiliato, e guadagnare con le affiliazioni online senza bisogno di creare un sito.

Facebook

affiliate marketing facebook

Facebook è la più grande piattaforma di social media con oltre 1 miliardo di utenti. Se hai già un profilo personale su Facebook, puoi creare una pagina Facebook per iniziare a promuovere i prodotti affiliati.

Puoi scegliere qualsiasi argomento per la tua pagina, ma le tre nicchie più redditizie riguardano argomenti come la salute, le relazioni e il denaro. Scegli un argomento che ti piace e inizia a creare un pubblico attivo condividendo delle informazioni pertinenti che le persone apprezzeranno.

Una volta che la tua pagina inizia a crescere, potresti iscriverti ad un programma di affiliazione, come Amazon Associates, per iniziare a promuovere prodotti che il tuo pubblico potrebbe apprezzare.

Supponiamo che tu abbia creato una pagina Facebook dedicata alla cura del corpo. È possibile utilizzare il programma Amazon Associates per raccomandare prodotti, strumenti o libri che le persone potrebbero utilizzare per il miglioramento del proprio corpo.

Altri siti social

Facebook non è l’unico sito di social media che consente link di affiliazione. Puoi anche utilizzare Pinterest, Twitter e Instagram per fare soldi come affiliato.

Una cosa è importante: ricordati di seguire le regole che ogni sito impone per quanto riguarda i link di affiliazione.

Inoltre, come regola generale, cerca di non postare solo contenuti che contengono link di affiliazione, altrimenti la gente penserà che tu voglia solo vendere e basta. Concentrati invece sulla qualità dei contenuti e includi solo i link di affiliazione quando aggiungono valore alle informazioni che stai condividendo.

4 – Youtube

affiliate marketing youtube

Se la creazione di contenuti scritti non è il tuo forte, potresti avviare un canale YouTube come piattaforma di affiliate marketing.

Alcuni degli YouTuber di maggior successo guadagnano milioni di dollari ogni anno usando una combinazione di video sponsorizzati, vendite affiliate e pubblicità.

Quando inizierai, non avrai un seguito grande quanto questi utenti. Dovrai concentrarti quindi sulla creazione di contenuti veramente utili che aiuteranno a costruire una comunità coinvolta. Dopo tutto, non ha senso creare video che la gente non guarderà.

Uno dei modi più naturali per includere i link di affiliazione su YouTube è quello di fare recensioni oneste dei prodotti. Supponiamo che tu abbia un canale YouTube focalizzato sul fitness. Potresti creare video commentando prodotti come attrezzature per esercizi e altre cose che le persone che si tengono in forma troverebbero utili. A questo punto potrai linkare il prodotto su Amazon e potenzialmente guadagnare una commissione se qualcuno effettua un acquisto.

5 – Programmi di affiliazione

programmi di affiliazione

Esistono molti network di affiliazione, come ad esempio CJ,  Shareasale e  Amazon Associates.

Per aderire a queste piattaforme, devi prima soddisfare determinati criteri: a volte, un inserzionista potrebbe non approvare la tua domanda di iscrizione se non hai abbastanza contenuti, se le cose che stai condividendo non sono pertinenti, o se non sei ancora completamente stabilito sulla piattaforma scelta.

Per scoprire le differenze tra i vari programmi di affiliazione, ti consiglio di leggere questo articolo.

Amazon Associates

Tra i programmi di affiliazione più accessibili ai principianti spicca quello di Amazon. Come accennato in precedenza, il programma Amazon Associates funziona bene con molte piattaforme non blogging. Gli strumenti di Amazon semplificano l’integrazione dei tuoi link di affiliazione nei contenuti che condividi, sia che tu stia realizzando un video su YouTube o pubblicando un aggiornamento sui social media.

Il processo di iscrizione è rapido e semplice, a differenza di altri siti affiliati. Una volta accettato come socio di Amazon, puoi iniziare a promuovere i milioni di prodotti venduti nel negozio online più grande del mondo, che comprende di tutto, dagli eBook e all’elettronica agli elettrodomestici, alle forniture per animali domestici e tutto il resto.

6 – Migliori tecniche di affiliate marketing

consigli affiliate marketing

Indipendentemente da dove decidi di promuovere i link di affiliazione, dovresti sempre farlo utilizzando le migliori strategie. Ciò significa innanzitutto fornire contenuti di valore e includere solo i link di affiliazione quando ha senso.

È anche una buona idea usare link di affiliazione solo a volte, non tutto ciò che crei dovrebbe essere al solo scopo di fare una vendita.

Ricorda, anche se sceglierai di non avviare un blog o un sito web, starai comunque creando contenuti con link di affiliazione al loro interno. Ciò significa che dovrai informare i tuoi lettori che guadagni una commissione in caso di acquisto dei prodotti.

Condividendo e creando contenuti di valore per il tuo pubblico, sarai in grado di acquisire fiducia e credibilità. E quando sviluppi la reputazione di essere una fonte affidabile di informazioni pertinenti, il tuo pubblico apprezzerà naturalmente la tua opinione e prenderà nota quando consiglierai loro dei prodotti.

Ora tocca a te!

Spero che questo articolo ti abbia fatto capire come sia possibile guadagnare con le affiliazioni online senza un sito. Se hai seriamente voglia di metterti in gioco, ti consiglio di leggere la mia guida definitiva sull’affiliate marketing.