Come guadagnare con il tuo blog nel 2019

Disclaimer: per il mantenimento del sito, nella pagina sono presenti link in affiliazione

Vuoi guadagnare di più? Certo! chi non vuole…
Hai creato un blog perché hai sentito che è un modo semplice per guadagnare online, e ora vuoi sapere come trasformare il tuo blog in un vero e proprio lavoro da casa.

Alla fine di questo articolo conoscerai i metodi principali che le persone utilizzano per guadagnare con un blog, e in più ti darò i miei consigli su come iniziare a metterli in pratica.

Guadagnare con un blog è possibile?

A prescindere dalla condizioni in cui ti trovi, guadagnare con un blog, che si tratti di un blog di hobbies o di un blog di lavoro è possibile.

Se lo fai bene, potresti guadagnare abbastanza per supportare la tua famiglia e altro ancora.

PARTE 1 – Quali sono i principali metodi per fare soldi con un blog?

1 – Pubblicità e contenuti sponsorizzati

Guadagna con con gli annunci CPC o CPM

Uno dei modi più comuni con cui i blogger fanno soldi è attraverso l’inserimento di annunci sul proprio sito. Esistono due tipi di annunci popolari:

  • Annunci CPC / PPC:

Gli annunci “costo per clic” sono in genere banner che vengono inseriti nei post o nella barra laterale di un blog. Ogni volta che un lettore fa clic sull’annuncio, viene pagato per quel clic.

  • Annunci CPM:

Gli annunci CPM o “costo per 1.000 impressioni” sono annunci che ti pagano una quantità fissa di denaro in base al numero di persone che visualizzano il tuo annuncio.

Il servizio più popolare per posizionare questi tipi di annunci è Google AdSense . Con questo programma, non è necessario essere in contatto diretto con gli inserzionisti; devi semplicemente posizionare il banner sul tuo sito, Google sceglie gli annunci pertinenti ai tuoi contenuti e gli spettatori fanno clic sugli annunci.

Guadagna con gli annunci privati

Lavorare con AdSense e simili non è la tua unica opzione quando si tratta di annunci pubblicitari.

Quando il tuo sito avrà abbastanza traffico, gli inserzionisti potranno venire direttamente da te e chiederti di posizionare il loro annuncio sul tuo sito. Puoi anche contattare tu stesso gli inserzionisti. La più grande differenza dai CPC e CPM è che non esiste un intermediario, il che significa che puoi impostare personalmente le tue tariffe.

È anche possibile guadagnare denaro scrivendo post sponsorizzati: le aziende ti pagano per scrivere post che li menzionino o parlino di un loro prodotto

2 – Guadagnare con l’Affiliate Marketing

Di sicuro ne avrai già sentito parlare… Clicca qui per la mia guida completa sull’affiliate marketing.

L’affiliate marketing è un altro ottimo strumento per guadagnare con il tuo blog e lavorare da casa. Ecco come funziona il marketing di affiliazione:

  • Un inserzionista ha un prodotto che desidera vendere.
  • Questo inserzionista accetta di darti una commissione su ogni vendita se l’acquirente proviene dal tuo sito.
  • Ti dà un link unico che tiene traccia del tuo codice affiliato (cosiddetti link di affiliazione). In questo modo, sa quando un acquirente ha utilizzato il tuo link per effettuare un acquisto.
  • Inserisci il tuo link di affiliazione sul tuo sito. Puoi farlo direttamente nel contenuto o tramite banner pubblicitari.
  • Se un lettore clicca sul tuo link e acquista il prodotto che hai raccomandato, guadagni una percentuale di ciò che ha acquistato.

Puoi utilizzare il marketing di affiliazione tramite reti pubblicitarie come Amazon Associates oppure puoi creare partnership private con inserzionisti e aziende che hanno un programma di affiliazione.

Ora come ora, l’affiliate marketing è probabilmente il metodo più redditizio e più semplice da mettere in pratica. Per saperne di più, leggi questa mia guida per iniziare il tuo impero di affiliazione.

3 – Vendi prodotti digitali

Se preferisci non pubblicizzare prodotti di altre persone sul tuo sito o se cerchi un altro flusso di entrate, valuta la possibilità di vendere prodotti digitali. Questo può includere articoli come:

  • Corsi online / workshop
  • eBook
  • Immagini, video o pezzi musicali che le persone possono utilizzare nei propri contenuti
  • App, plug-in o temi

Ricorda però di proporre solo materiale utile e rilevante per i tuoi lettori. Molti blogger commettono l’errore di creare un prodotto digitale inutile per i loro seguaci; prima ascolta il tuo audience e poi crea il prodotto perfetto per le sue esigenze.

4 – Vendi prodotti fisici

È anche possibile vendere prodotti fisici sul tuo blog e guadagnare in questo modo.

Potresti vendere prodotti fatti a mano, libri, prodotti fabbricati e molto altro ancora. Oppure potresti già avere un’azienda e decidere di avviare un blog per convertire i clienti fedeli.

5 – Offri una Membership

Un’altra opzione per guadagnare con un blog è vendere le iscrizioni ai contenuti esclusivi del tuo sito web. Ad esempio, potresti addebitare 10 euro al mese agli utenti che desiderano accedere ai tuoi contenuti premium.

È importante però che il tuo abbonamento esclusivo contenga informazioni più preziose di quelle che i tuoi visitatori possono già trovare gratuitamente da qualche altra parte, quindi assicurati di sviluppare qualcosa di valore e che il prezzo non sia esagerato.

6 – Aumenta la tua notorietà

Bloggare per costruire credibilità può portare a molte opportunità economiche.
Non guadagnerai direttamente dal tuo blog, ma il tuo blog sarà uno strumento per incrementare la notorietà del tuo brand.

Diciamo ad esempio che tu avvii un blog nel settore imprenditoriale. Le persone iniziano a leggere i tuoi contenuti e il tuo blog diventa molto popolare. Sei ora una figura riconosciuta nel settore imprenditoriale.

Una volta che hai questa autorità, le persone potrebbero contattarti per essere co-autore di un libro su come guidare un team, oppure per offrirti di parlare a conferenze o di eseguire lezioni di formazione per i dipendenti.

Come posso iniziare a guadagnare con il mio blog?

Ora conosci i metodi per monetizzare il tuo blog. Ecco alcuni preziosi consigli per iniziare:

Crea una buona base

Una volta avviato il tuo blog , concentrati sulla creazione di una solida libreria di almeno 10-20 post del blog. Assicurarsi che siano utili e sostanziosi. Ricorda, il tuo obiettivo è diventare la risorsa di riferimento nella tua nicchia, quindi devi creare contenuti migliori di quelli della concorrenza.

Non scoraggiarti

La cosa più importante da tenere a mente è che non basta solamente creare il blog per iniziare a guadagnare. La mentalità “se lo crei, la gente lo leggerà” non funziona qui, quindi assicurati di essere disposto a metterci il tempo. Tieni presente che la maggior parte dei blogger non fa guadagni consistenti nei primi mesi (a volte anni), quindi non lasciarti scoraggiare e insisti

Crea contenuti di qualità

Non farai soldi dal tuo blog se la gente non lo leggerà. Dopo tutto, sono i tuoi lettori quelli che ti faranno guadagnare, sia facendo clic sui tuoi annunci, sia acquistando i tuoi prodotti.

Metti sempre i tuoi lettori al primo posto.

Non passare il tempo esclusivamente sul tuo blog

Lo sviluppo di un blog di successo ha molto a che fare con il link building (creare connessioni). Ciò può includere relazioni con sponsor, partner affiliati o semplicemente altri blogger che indirizzeranno il traffico al tuo blog. Assicurati che parte del tuo tempo venga speso nei forum e altri blog (o qualsiasi altra cosa funzioni per te) per costruire diverse e numerose connessioni con il tuo blog.

Aggiungi una fonte di guadagno alla volta

Ricorda: non devi usare contemporaneamente tutte le tecniche di cui ti ho parlato prima per guadagnare con il tuo blog.

Parti da una, e una volta che quella funziona, aggiungine un’altra. Il mio consiglio è quello di iniziare dall’affiliate marketing perché non richiede troppi visitatori e non serve che tu abbia un tuo prodotto.

In ogni caso, col tempo imparerai cosa funziona per te e cosa no.

Se hai trovato utile questo articolo, assicurati di aggiungerlo ai preferiti del tuo browser, così da poterlo consultare facilmente tutte le volte che vuoi!

Non hai ancora creato il tuo blog, cosa aspetti?

In questo articolo ti spiego tutti i motivi per cui creare un blog e come farlo in 5 semplici step! Leggilo ora!

Andrea Monetas